infissi blindati napoli

Infissi blindati Napoli: la sicurezza prima di tutto

La sicurezza nella propria casa è fondamentale, perché si tratta di uno spazio intimo in cui sentirsi sempre tranquilli, sereni. A casa, appunto. Questa sicurezza, però, non è solo concettuale, ma anche e soprattutto pratica. E come si fa a mettere in pratica questo concetto? Acquistando e installando nella propria abitazione porte e infissi blindati, ovviamente.

Perché è importante scegliere porte e finestre blindate? Per scongiurare prima di tutto eventuali incursioni esterne: i serramenti blindati, anche se possibilmente meno gradevoli alla vista, vi proteggono al 100% da ogni rischio esterno – e sono quindi da preferire se avete bisogno di qualche sicurezza in più. Certo, è molto importante cercare di capire prima quali sono i possibili rischi e poi regolarsi di conseguenza, perché un eccesso di sicurezza può essere comunque fuori luogo ed è sempre meglio, invece, calibrare eventuali precauzioni. Fatevi un giro nel vostro quartiere, semmai, informatevi col vicinato: quali sono i reali rischi della vostra abitazione? Una volta appurato questo, potrete procedere alla progettazione vera e propria.

Quello di cui molti si preoccupano quando scelgono gli infissi blindati è ovviamente l’estetica, problematica che noi comprendiamo. La verità, però, è che anche da questo punto di vista il mondo sta cominciando a cambiare ed è possibile trovare in commercio tantissime proposte, anche molto interessanti e perfino di design, per poter proteggere le proprie case da eventuali incursioni esterne.

Il nostro consiglio è sempre quello di pensare prima alla sicurezza e solo successivamente preoccuparsi del lato estetico.


maniglie porte

Guida all’acquisto delle maniglie più adatte alle vostre porte da interni

Le maniglie sono parte integrante di ogni porta che si rispetti, al punto da determinarne anche lo stile e la funzionalità. Scegliere quelle giuste, però, non è così facile come sembrerebbe, perché oltre all’aspetto bisogna tenere in considerazione l’utilità. Aprire e chiudere una porta con facilità, prima, poi eventualmente scegliere la maniglia che più si adatta ai vostri gusti e al vostro stile.

In ogni caso, osare sullo stile è sempre facile e senza dubbio divertente, ma scegliere la maniglia in base alla sua funzionalità richiede senza dubbio uno sforzo maggiore.

Come si sceglie una maniglia funzionale? In base al tipo di porta scelta, ovviamente. A ogni maniglia, infatti, si adatta una porta particolare (ed è il motivo per cui raramente esistono maniglie veramente universali).

Le porte scorrevoli, per esempio, non possono avere maniglie sporgenti, ma devono preferire quelle ad incasso, letteralmente incastonate all’interno della porta. In questo caso, potete scegliere il colore in base allo stile della porta: se la porta ha colori chiari, potete scegliere una maniglia tono su tono, che favorirà l’effetto “a scomparsa” quando la porta è già aperta; se, invece, vi piacciono i contrasti forti, provate ad osare un po’ di più e scegliere, magari, una maniglia nera su una porta bianca o viceversa.

Le porte tradizionali a battenti sono più facili da abbinare, invece: in questi casi è possibile scegliere più o meno ogni tipo di maniglia, provando ad azzardare anche abbinamenti più coraggiosi. Per esempio, potreste scegliere una maniglia ultramoderna e minimale su una porta classica in legno scuro o, al contrario, una maniglia in stile barocco su una porta minimale bianca o nera.

Altro discorso è, invece, destinato alle porte con vetrata: in questo caso, il consiglio è quello di scegliere una maniglia che si confonda con la porta, magari può andar bene un acciaio sottile e lucido, per evitare che la maniglia risulti troppo visibile rispetto alla porta.

Per quanto riguarda, poi, lo stile di ogni porta, tutto dipende dal risultato finale che vorreste dare all’interno della vostra abitazione. Ci sono casi in cui cambiare stile a ogni porta può essere divertente e insolito, ma casi in cui l’effetto “pugno nell’occhio” può essere veramente a un passo da voi. Se avete una casa in stile moderno e minimale osare con le porte può essere interessante, ma senza esagerare; se invece avete una casa molto classica, scegliere le porte interne tutte uguali vi aiuterà a rendere la casa un po’ più accogliente.


infissi in legno napoli

Scegliere gli infissi in legno per la propria casa

Il legno è un materiale senza tempo, di quelli che scegli per arredare la tua casa a prescindere dallo stile, perché con il legno vai sempre sul sicuro.

Scegliere gli infissi in legno per la propria casa, poi, è un modo interessante di unire tradizione e modernità, combinando sapientemente i toni caldi e accoglienti del legno con la robustezza e la ricercatezza delle sue linee semplici ma mai scontate.

I costi degli infissi in legno sono variabili, perché tutto dipende innanzitutto dalla varietà del legno e, quindi, dalla sua qualità, ma molto è dato anche dal tipo di finestra che si vuole installare (e dalle sue dimensioni, anche).

Se avete comprato casa da poco o se volete cambiare gli infissi, optare per quelli in legno può essere una mossa coscienziosa e intelligente, soprattutto se non avete le idee chiare. Prima di tutto, il legno è un materiale robusto, resistente, naturale e molto versatile, ma non è tutto: in epoca moderna quasi tutto è possibile e quindi anche il colore del legno si può modificare in base alle proprie specifiche esigenze.

L’estetica, lo sappiamo, è molto importante, soprattutto per gli infissi che – anche se non si direbbe – hanno un ruolo fondamentale nelle nostre case, ma non è tutto: un ruolo decisivo giocano anche gli spazi, le dimensioni delle stanze, i colori scelti per l’arredamento.

Ad ogni stanza i suoi infissi, a partire dal modello fino ad arrivare a materiale e dimensioni.